Concorsi Arma dei Carabinieri - Temario

abstract

Consigli e suggerimenti sulla stesura di un elaborato e temi svolti di attualità, storia e cultura generale • Ufficiali - Ruolo Normale • Ufficiali - Ruolo Speciale • Marescialli - Ruolo Ispettori

Concorsi Arma dei Carabinieri - Temario

  • Curatori P. Nissolino
  • Anno Edizione: 2011
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 320
  • Codice: NE/203
  • Isbn: 9788850502622
  • Prezzo: € 23,00
      • fuori catalogo

      • Il presente testo costituisce un valido ausilio per quanti si apprestano ad affrontare la prova scritta di italiano nei concorsi per Ufficiali dell’Accademia dei Carabinieri, Ruoli Normale e Speciale, e per Marescialli del Ruolo Ispettori.
        Elaborato sulla base delle tracce assegnate negli anni precedenti, il volume comprende oltre cento temi riguardanti argomenti di attualità e problematiche sociali, Costituzione e richiami storici.
        La prima parte del testo riporta indicazioni e consigli per affrontare la prova scritta, nonché gli ultimi bandi di concorso in versione integrale; la seconda presenta numerosi elaborati svolti, assegnati negli anni precedenti per il concorso a Marescialli del Ruolo Ispettori; la terza parte comprende i temi, opportunamente svolti, assegnati precedentemente nei concorsi per l’Accademia dei Carabinieri, Ruolo Normale; in ultimo, la quarta parte, sviluppa diversi elaborati inerenti problematiche di attualità, di storia e di cultura generale.
        Il volume contiene, anche, l’elencazione di tutte le tracce assegnate nei concorsi precedenti, sia per Marescialli che per Ufficiali, Ruoli Normale e Speciale e costituisce un valido strumento completo e approfondito, adatto per guidare i concorrenti nella preparazione, per il superamento della prova scritta di italiano.

      • Parte Prima

        Indicazioni sulla Prova Scritta

        La Preparazione alla Prova e l’Importanza del Punteggio

        La prova scritta - Ufficiali Ruolo Normale

        Il Bando di Concorso - Ufficiali Ruolo Normale

        La prova scritta di Cultura Generale - Ufficiali Ruolo Speciale

        La Prova Scritta - Ispettori Arma dei Carabinieri

        Il Bando di concorso - Marescialli Ruolo Ispettori

        Impostazione del Tema

        1 - Introduzione

        2 - Corpo

        3 - Conclusione

        Consigli utili

        Parte Seconda

        Svolgimento di Elaborati

        Tracce assegnate in precedenti concorsi

        Allievi Marescialli - Arma dei Carabinieri

        Traccia n. 1 - La storia è maestra di vita. Il candidato illustri con appropriati esempi la validità di tale affermazione.

        Traccia n. 2 - La droga è un fenomeno a carattere sociale ampiamente diffuso soprattutto tra i giovani e che non viene eliminato malgrado gli sforzi fatti. Il candidato cerchi di esprimere le proprie considerazioni su questa dannosa piaga per combatterla ed arginarla.

        Traccia n. 3 - Disciplina e gerarchia. Il candidato illustri su quali principi basilari si deve basare — a suo avviso — un corretto rapporto disciplinare e gerarchico in un qualunque organismo che voglia conseguire una perfetta funzionalità.

        Traccia n. 4 - Per svolgere bene un lavoro, qualunque esso sia, l’istruzione non basta: ancor più necessari sono il senso del dovere ed una cosciente volontà ad operare nell’interesse della comunità. Il concorrente esprima in merito il proprio pensiero anche con esempi reali.

        Traccia n. 5 - Il crimine organizzato, nelle sue espressioni più caratteristiche quali mafia, camorra e ‘ndrangheta, viene definito fenomeno sociale. Il candidato esponga le proprie opinioni al riguardo.

        Traccia n. 6 - L’Italia (come numerosi altri Paesi Europei) è destinataria di un diffuso fenomeno immigratorio da parte dei popoli del Terzo Mondo e dei Paesi più poveri del bacino mediterraneo. Quanto peso può o deve avere il principio della solidarietà umana nel fronteggiare tale nuova e sempre più annosa realtà?

        Traccia n. 7 - La pace quale premessa indispensabile ed essenziale per la crescita civile ed il progresso dei popoli

        Traccia n. 8 - L’importanza della cultura quale condizione essenziale per la formazione dell’individuo e lo sviluppo della società.

        Traccia n. 9 - L’opinione pubblica è sempre più condizionata dai mass-media e dalle “comunicazioni di massa”. Il candidato esponga il suo pensiero.

        Traccia n. 10 - Il sorgere ed il diffondersi tra i giovani di una nuova sensibilità etica e sociale, al di sopra delle ideologie, delle fedi religiose e delle militanze politiche, è un fenomeno che ha dato nuova connotazione alla società contemporanea. Esprimete il vostro parere in merito, indicando anche quale contributo i giovani possono dare alla soluzione dei problemi emergenti.

        Traccia n. 11 - La violenza, sotto ogni forma, conculca la libertà ed indebolisce la democrazia

        Quale ritiene il candidato sia il compito dei cittadini e delle istituzioni?

        Traccia n. 12 - Avremo pace solo quando avremo gli Stati Uniti d’Europa; solo allora non vi saranno più incendi, patiboli, ma ordine e prosperità. Alla luce di questo pensiero del Cattaneo espresso nel 1849, parlate dell’Unione Europea come di una necessità etico-politica-economica contemporanea e come riconoscimento di una comune civiltà.

        Traccia n. 13 - Il ruolo dei mezzi di informazione nella società contemporanea.

        Traccia n. 14 - I recenti fatti di violenza, che soprattutto all’estero ma anche in Italia hanno visto protagonisti alcuni movimenti estremistici, ripropongono all’attenzione dei popoli il mai sopito problema razziale e delle minoranze etniche. Riflessioni e commenti.

        Traccia n. 15 - La tutela ambientale ed il progresso tecnologico sono in contrapposizione

        Secondo voi esiste un metodo affinché l’uomo progredisca senza distruggere la Terra? Esprimete il vostro parere. (2000)

        Traccia n. 16 - La famiglia oggi è il luogo non solo di convivenza e di affetti, ma anche di scontri e di dialettica dei valori e di discussione su quanto accade intorno a noi. Il candidato esponga il suo pensiero a tal proposito

        Traccia n. 17 - Forza immensa, tempi lunghissimi, hanno plasmato e continuano a plasmare la terra. Comportamenti irresponsabili, invece, minacciano la bellezza della Terra. Riflessioni e considerazioni

        Traccia n. 18 - Le cronache di oggi testimoniano che nonostante gli sforzi delle organizzazioni umanitarie è ancora presente il fenomeno dello sfruttamento e della violenza minorile. Il candidato esponga le proprie considerazioni in merito (2003)

        Traccia n. 19 - Negli ultimi anni gli atti terroristici hanno avuto una larga diffusione che ha creato forti tensioni sull’opinione pubblica. Il candidato esprima le proprie opinioni. (2004)

        Traccia n. 20 - La droga si diffonde soprattutto tra i giovani come una inesauribile macchina distruttrice, contro la quale non è ancora stata trovata una adeguata strategia. Il candidato esponga le proprie considerazioni sui possibili rimedi contro questa piaga sociale. (2005)

        Traccia n. 21 - Il fondamentalismo è integralismo specialmente nel settore religioso: essi talvolta esprimono movimento di pensiero e campagne culturali che inducono anche a scelte estreme causa di tensioni sociali dalle conseguenze imprevedibili Il candidato esponga, al riguardo, il proprio pensiero. (2006)

        Traccia n. 22 - Oggi sono in corso, a livello mondiale, continui spostamenti di popolazioni che interessano il nostro paese. Quali sono le cause di tali fenomeno, che comporta rilevanti implicazioni a livello politico, economico, sociale e giuridico? Come coniugare le esigenze della sicurezza, del controllo del territorio con quelle dell’accoglimento e della solidarietà nei confronti degli immigrati? (2007)

        Traccia n. 23 - Contemporaneamente all’affievolimento delle barriere culturali e alla libera circolazione tra Stati, si è assistito a massicci flussi migratori dalle aree meno progredite del pianeta. Esponga il candidato le sue considerazioni sul delicato rapporto che intercorre tra il dovere della solidarietà e dell’accoglienza nei confronti dei meno fortunati e la necessità di un’integrazione impostata sui principi di legalità e sui doveri della cittadinanza. (gennaio 2009)

        Traccia n. 24 - Il terrorismo, la criminalità organizzata transnazionale, i grandi flussi migratori, sono fenomeni che influiscono profondamente sulla pacifica convivenza mondiale e nei cui confronti le strategie di risposta nazionali hanno evidenziato i propri limiti. Illustri il candidato quali sono le forme di collaborazione internazionale che si sono rivelate più efficaci nei riguardi dei suddetti fenomeni e quali potrebbero essere gli ulteriori e auspicabili sviluppi. (Anno 2010)

        Traccia n. 25 - Nello scorso mese di marzo sono iniziate le celebrazioni ufficiali per il 150° anniversario dell’unità d’Italia, passata da mera espressione geografica, sorretta da economia di sussistenza a paese all’avanguardia nell’industria e nella tecnologia, compiendo progressi proporzionalmente ben superiori a quelli di stati già formati, organizzati e consolidati nel tempo. Tuttavia il senso di appartenenza alla nazione non è, o non appare, comunque sentito. Il candidato analizzi le attuali differenze sociali, culturali ed ideali che caratterizzano la nostra popolazione, raffrontandole con quelle che ritiene i valori di effettiva coesione, e ne tragga le personali conclusioni. (Anno 2010)

        Parte Terza

        Svolgimento di Elaborati

        Tracce assegnate in precedenti concorsi

        Allievi Ufficiali - Arma dei Carabinieri

        Traccia n. 1 - “La fine del colonialismo ha liberato numerosi territori dal dominio delle nazioni europee, ma i popoli ivi stanziati, ottenuta l’indipendenza, non hanno a tutt’oggi, e per la loro maggior parte, conseguito la stabilità interna e la libertà dal bisogno. Il candidato esprima il suo pensiero su quali potrebbero essere le iniziative ed i meccanismi che la società internazionale e le Organizzazioni Umanitarie potrebbero porre in essere per favorire lo sviluppo di quei popoli, senza con questo incidere sulla loro libertà politica, e ciò anche al fine di concorrere ad infrenare i loro incontrollati flussi migratori verso il mondo del benessere” (2001- Primo concorso bandito dall’Arma dei Carabinieri)

        Traccia n. 2 - Qualche anno fa un politologo ha definito l’unione Europea “un gigante economico ed un nano politico” e, quindi, l’Europa si potrà considerare unita allorché avrà costruito i tre “pilastri” fondamentali su cui appoggiarsi: un governo comune, una moneta comune, una difesa comune. Il candidato verifichi la validità di tale asserto alla luce dei recenti avvenimenti. (2002)

        Traccia n. 3 - Gli episodi di violenza nei nostri stadi sono sempre più frequenti e cruenti; gli interventi della stampa e della televisione, gli appelli lanciati dagli stessi campioni non hanno sortito alcun effetto e molti ormai, per paura, rinunciano a seguire dal vivo la propria squadra o il proprio sportivo. Quali le cause del fenomeno e cosa fare per contrastarlo e vincerlo? (2003)

        Traccia n. 4 - L’attività sportiva è diretta alla promozione della salute individuale e collettiva e deve essere improntata al rispetto dei principi etici e dei valori educativi Sempre più spesso, atleti di ogni livello – anche amatoriale – ricorrono al doping per modificare le condizioni psicofisiche o biologiche nell’organismo al fine di alterare le prestazioni agonistiche. Il candidato esprima le proprie considerazioni sul fenomeno descritto. (2004)

        Traccia n. 5 - Nel ventennio 1951-1971 milioni di italiani si trasferirono dal sud al nord, dalle campagne alle città. Un fenomeno imponente che determinò un inedito rimescolamento della popolazione nella penisola. Il candidato analizzi le conseguenze economiche e sociali di queste emigrazioni: dai profondi mutamenti culturali e mentali alla trasformazione dei consumi, alle abitudini metropolitane (2005)

        Traccia n. 6 - Società opulente e tecnologicamente avanzate godono attualmente di un grande benessere, che non ha precedenti nella storia. Esse sono, tuttavia, circondate e come assediate da comunità umane povere e fortemente arretrate, le quali pagano con la propria emarginazione un tributo sempre più alto allo stato di crescente sperequazione di bene e di risorse economiche tra i popoli. Il candidato illustri il fenomeno nella sua complessità alla luce delle proprie conoscenze ed esperienze (2006)

        Traccia n. 7 - La recrudescenza del fenomeno del “bullismo” e il ricorso alle droghe come mezzo di evasione dalla realtà, denotano uno stato di profondo disagio giovanile e uno scadimento dei valori etico-morali del nostro tempo. Il candidato esprima le proprie considerazioni al riguardo. (2007)

        Traccia n. 8 - La famiglia ha sempre rivestito un ruolo fondamentale nella nostra società, ma è anche vero che appare sempre più sottoposta ad una serie di logoramenti concentrici che ne mettono a rischio la consistenza e la stabilità. Il candidato esprima, anche sulla base delle esperienze personali, il proprio giudizio in merito. (2008)

        Traccia n. 9 - La crisi finanziaria che negli ultimi mesi si è abbattuta sull’intera economia mondiale compromette con seri pericoli uno sviluppo sociale e civile che si credeva inarrestabile. Ne risultano gravemente coinvolte le generazioni più giovani, per le quali, per la prima volta nella storia recente, si prospetta un tenore di vita meno garantito di quello dei padri. Quali le maggiori urgenze?

        Quali i prevedibili sviluppi e gli auspicabili rimedi?

        Traccia n. 10 - La vorticosa evoluzione dei mezzi di comunicazione riduce le distanze geografiche, rendendole virtuali, incrementa esponenzialmente il numero di utenti, senza la loro necessaria presenza fisica, consente di scambiare dati e notizie, non accompagnati da emozioni e sentimenti. In sostanza si sta transitando dai racconti del focolare, dove colui che deteneva il sapere poteva trasmetterlo direttamente alla persona, ad un dialogo, attraverso macchine, che rischia di perdersi nel vuoto telematico. Voglia il candidato esprimere il proprio pensiero relativamente all’influenza che la ridondanza tecnologica-comunicativa comporta nell’ambito dei rapporti interpersonali (amicizia, famiglia, gruppi) e sulla trasmissione del patrimonio di conoscenza e cultura dei popoli.

        Parte Quarta

        Svolgimento di Elaborati

        Tematiche di cultura generale, storia ed attualità

        Traccia n. 1 - La disoccupazione giovanile ha ormai assunto rilevanza internazionale ma, per quanto concerne il nostro Paese ed in particolare il Mezzogiorno d’Italia, la situazione presenta risvolti drammatici. Il candidato, dopo aver fornito alcune brevi considerazioni in ordine alle cause che hanno generato detto fenomeno, evidenzi le possibili soluzioni.

        Traccia n. 2 - Il candidato, individuate le linee di conflittualità a carattere religioso, economico, demografico ed ideologico tuttora presenti nel Mediterraneo, esprima un sintetico giudizio critico sulle possibilità di conciliare le contrapposte esigenze.

        Traccia n. 3 - Lo Stato deve provvedere alle spese pubbliche, i cittadini devono contribuire in ragione delle proprie capacità. Ciò non sempre avviene rispettando principi di giustizia ed equità. Esponga il candidato le proprie idee.

        Traccia n. 4 - Il problema del Mezzogiorno nelle sue cause profonde e nei suoi aspetti sociali ed economici, quali emergono all’inizio del nuovo millennio

        Traccia n. 5 - “Liberalismo, democrazia e socialismo sono stati i punti ideali di riferimento del processo di unificazione nazionale. Il candidato esponga in quali termini tali valori siano stati recepiti dalla nostra Costituzione e quali spunti possano offrire all’attuale processo di riforma dello Stato”.

        Traccia n. 6 - Dite quali modificazioni vorreste apportare alla Costituzione italiana in considerazione delle mutate esigenze della società e della sua vetustà.

        Traccia n. 7 - L’Euro: nascita, sviluppo e libera circolazione della moneta unica europea Riflessioni e considerazioni.

        Traccia n. 8 - Siete in aula per sostenere la prova scritta del concorso. Dite quali sono le vostre impressioni, le speranze, i proponimenti.

        Traccia n. 9 - Si dice che la politica degli Stati sia insita nella loro geografia. Valutate la validità e delineate i limiti di questa affermazione, con opportuni riferimenti alla storia contemporanea.

        Traccia n. 10 - 1800 - 1900: confronto tra vecchio e nuovo, tra due secoli che hanno scritto la storia.

        Traccia n. 11 - Il Mediterraneo e l’Italia. Influenza che il Mare Mediterraneo ha esercitato in ogni tempo sulla vita della nazione italiana.

        Traccia n. 12 - Il rapporto genitori-figli degenera sovente in contraddizioni ed incomprensioni conseguenti alle mutate condizioni della società e al diverso modo di vivere delle due generazioni. Riflessioni e considerazioni.

        Traccia n. 13 - È necessario che i popoli fuggano dalla tentazione della violenza e del materialismo e che intraprendano come via di sviluppo la pianificazione a servizio dell’uomo, l’alfabetizzazione, la lotta contro la fame, la pace e la solidarietà fra i popoli, il superamento del nazionalismo e del razzismo e la riforma del sistema economico mondiale. Il candidato esprima le proprie considerazioni.

        Traccia n. 14 - Dite quali sono le principali ragioni per cui partecipate al concorso per l’ammissione al corso allievi sottuff iciali dei Carabinieri.

        Traccia n. 15 - Il grande Giubileo del III millennio. Il passaggio dal secondo al terzo millennio è stato sottolineato da un evento religioso di interesse mondiale: il Giubileo. Quali sono i suoi contenuti e quali le finalità?

        Traccia n. 16 - Il turismo è una risorsa importantissima del nostro Paese che, dotato di tesori artistici, archeologici e naturali, è visitato ogni anno da migliaia di stranieri

        Purtroppo la poca organizzazione e la mancanza di una seria direzione centrale impediscono il massimo sfruttamento di tali beni.

        Traccia n. 17 - Il secolo dal 1815 al 1914 è caratterizzato dalle conquiste della tecnica, dallo sviluppo prodigioso delle industrie e dei commerci. È anche, però, il secolo in cui si accumula la reazione dei diseredati e si accentua la tensione sociale: cause non ultime delle guerre del Novecento.

        Traccia n. 18 - Nonostante i grandi progressi di questo secolo la medicina non è riuscita ancora a sconfiggere la sofferenza e la malattia.

        Traccia n. 19 - L’Organizzazione delle Nazioni Unite ha affermato la necessità di instaurare un nuovo ordine economico internazionale fondato sull’equità, l’eguaglianza sovrana, l’interdipendenza, l’interesse comune, la cooperazione fra gli Stati. Si illustri il significato dei principi anzidetti, inquadrandoli nella realtà politica, storica e sociale del nostro tempo

        Traccia n. 20 - Negli ultimi venti anni, a causa dell’introduzione dell’informatica, il lavoro ha cambiato forma e organizzazione e sono mutati i rapporti tra il mondo della produzione e la società. Rifletti sui possibili sviluppi di questo fenomeno

        Traccia n. 21 - Al largo delle nostre coste vengono fermati numerosi immigrati clandestini e altrettanti riescono ad entrare nel territorio nazionale in cerca di lavoro e di un’esistenza migliore. L’Italia di oggi come l’America di cento anni fa?

        Traccia n. 22 - “L’uomo è nato libero, e dovunque è in catene”, scriveva Jean-Jacques Rousseau, circa due secoli fa nella sua opera “Il Contratto Sociale”.

        Traccia n. 23 - I parchi nazionali e le riserve naturali sono uno strumento prezioso per la salvaguardia di flora e fauna, costantemente messe in pericolo dall’uomo.

        Traccia n. 24 - Il ruolo dell’Italia nel mondo.

        Traccia n. 25 - Le Forze Armate sono un’istituzione molto complessa che risente dei mutamenti storici e politici verificatisi nel nostro Paese a partire dal dopoguerra, mutamenti che oggi fanno sentire l’esigenza di una profonda riforma.

        Traccia n. 26 - Il trapianto degli organi è una soluzione a molti mali, ma in Italia continua ad incontrare grandi difficoltà per la mancanza di donatori. Considerazioni e riflessioni.

        Traccia n. 27 - La pena di morte è presente ancora in molti Paesi del mondo. Il candidato esprima le sue riflessioni su una questione così delicata e scottante.

        Traccia n. 28 - Il mondo del giornalismo italiano ha subito negli ultimi dieci anni profonde modificazioni che hanno visto prima un ritorno alla vitalità dei maggiori quotidiani e successivamente una gravissima crisi. L’influenza della stampa nel formare l’opinione pubblica, anche se non può reggere il confronto con quella della televisione, è comunque ancora rilevante.

        Traccia n. 29 - La Chiesa cattolica, nonostante la laicizzazione della società, continua a mantenere un ruolo fondamentale nel nostro Paese

        Traccia n. 30 - Il volontariato ha avuto negli ultimi anni una grande espansione, rispondendo ai nuovi problemi posti dalla crisi dello stato sociale e dall’aumento di solitudine ed emarginazione specie nelle grandi città.

        Traccia n. 31 - Le missioni umanitarie nei Paesi devastati da guerre intestine rappresentano un grande contributo delle Forze Armate alla cooperazione internazionale e richiedono uno spiccato senso del dovere da parte del contingente impegnato

        Il candidato, una volta esposta l’importanza delle succitate missioni, enuclei le qualità che il militare deve possedere per svolgere al meglio il proprio compito.

        Traccia n. 32 - Negli ultimi tempi la presenza di musulmani in Occidente è in notevole aumento. Si tratta di una minaccia per noi cristiani, o si può auspicare un’integrazione tra le due civiltà? Il candidato esprima la propria opinione in merito.

        Traccia n. 33 - La globalizzazione è un argomento nuovo e discusso che deve far riflettere: considerazioni.

        Traccia n. 34 - Primo maggio 2004, l’Unione Europea ha allargato i suoi orizzonti a 25 Stati. Considerazioni e riflessioni.

        Traccia n. 35 - Il contributo delle nostre Forze Armate in missione di pace all’estero.

        Traccia n. 36 - La nostra società vive da tempo una crisi delle ideologie e dei valori religiosi. Il candidato esprima le sue riflessioni.

        Traccia n. 37 - Ideali e realizzazioni della democrazia nella Costituzione della Repubblica Italiana.

        Traccia n. 38 - Per molti giovani disadattati, emarginati, posti sotto pressione da una società indifferente od ostile, l’incontro con la droga ha il valore di un momentaneo sollievo dalle proprie sofferenze, pagato però a caro prezzo.

        Traccia n. 39 - Stato democratico moderno con particolare riguardo a quello italiano: sue origini ed evoluzione fino ai giorni nostri.

        Traccia n. 40 - Scuola e università nel nostro Paese lamentano un gravissimo problema: la mancanza quasi totale di collegamenti con il mercato del lavoro.

        Traccia n. 41 - La delinquenza minorile, un fenomeno dilagante. Quali le cause e i possibili rimedi.

        Traccia n. 42 - Commentare il primo comma dell’art. 3 della Costituzione della Repubblica: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.

        Traccia n. 43 - La continua emissione di gas nell’atmosfera sta portando al riscaldamento progressivo del pianeta, un fenomeno noto come “effetto serra”, che se non verrà contrastato potrebbe portare a risultati disastrosi per l’economia di molte regioni del mondo

        Traccia n. 44 - Internet, quale mezzo di facilitazione della comunicazione a distanza, delle relazioni sociali, culturali ed economiche, influenza e crea condizionamenti Il candidato esprima il proprio parere al riguardo

        Traccia n. 45 - Libertà, Nazione, Stato. Illustrate questi tre concetti alla luce del processo storico.

        Traccia n. 46 - A sessant’anni dal termine della seconda guerra mondiale, che ha ridisegnato la geografia politica ed economica dei continenti, si assiste ancora in molte parti del pianeta a lotte fratricide, conflitti etnici e religiosi, guerre sanguinose Come può l’umanità realizzare concrete e durature prospettive di pace perché il terzo millennio sia foriero di giustizia sociale e di più ampio benessere?

        Traccia n. 47 - La lettura rappresenta, oltre a un momento di svago, un’importante occasione per accrescere la cultura personale e la propria formazione interiore. Il candidato esprima le proprie considerazioni, facendo riferimento anche ad un libro che lo ha particolarmente colpito.

        Traccia n. 48 - Quali ideali, quali valori vorreste che fossero più generosamente difesi e coltivati dai giovani d’oggi?

        Traccia n. 49 - In quale misura lo sviluppo tecnologico dell’epoca attuale ha modificato i rapporti dell’uomo con l’ambiente naturale e quali problemi ne sono derivati

        Traccia n. 50 - Tutte le tradizioni, quali ad esempio quelle folcloristiche, religiose, militari ed ogni altra legata ai costumi delle varie comunità o di un intero popolo, costituiscono elemento di legame con il passato e identità del presente. Il candidato illustri il suo pensiero in proposito

        Traccia n. 51 - La classica teoria liberale dello Stato distingue tre poteri che dovrebbero essere autonomi l’uno dall’altro: legislativo, esecutivo e giudiziario. Un quarto potere viene attribuito ai mezzi di informazione. Essi dovrebbero essere totalmente indipendenti dai poteri costituzionali. Ciò riesce a realizzarsi, secondo

        voi, nel mondo attuale?

        Traccia n. 52 - L’inserimento dei giovani nella società è uno dei problemi di maggiore attualità. Il candidato esponga il suo pensiero al riguardo.

        Traccia n. 53 - Rifletti sui mutamenti del rapporto genitori-figli in seguito ai profondi

        cambiamenti subiti dalla società negli ultimi decenni.

        Traccia n. 54 - Le nostre Forze Armate all’estero (Missioni di Pace).

        Traccia n. 55 - A più di cinquant’anni dalla promulgazione della Costituzione da parte di diverse forze politiche si sente l’esigenza di una sua profonda modifica, nelle parti che riguardano le funzioni del Presidente della Repubblica, l’articolazione del Parlamento, il decentramento. Riflessioni e commenti.

        Traccia n. 56 - La giustizia quale valore da riaffermare nell’ambito della Comunità nazionale e quale costante principio di riferimento nella politica internazionale degli Stati.

        Traccia n. 57 - Nascita e caratteri della Costituzione della Repubblica Italiana.

        Traccia n. 58 - Nonostante il continuo prodigarsi dell’ONU, alcuni Paesi del Terzo Mondo sono devastati da guerre. Cosa si propone per evitare queste frequenti lotte e le numerose vittime?

        Traccia n. 59 - L’aumento continuo della criminalità è un fenomeno diffuso e in stretta correlazione con i mutamenti economici e sociali verificatisi nel nostro Paese.

        Traccia n. 60 - Ogni attività umana, anche la più umile, eleva l’uomo e lo fa sentire parte viva del buon andamento della società.

        Traccia n. 61 - Il candidato descriva un paese o una regione d’Italia a lui particolarmente caro per ricordi, affetti e tradizioni.

        Traccia n. 62 - Successo, denaro, avventura, tranquillità, rischio, per realizzare una scelta personale. Il candidato esponga con esempi concreti le finalità elencate e giudichi quella più confacente al suo temperamento.

        Traccia n. 63 - La televisione un passatempo divertente ma anche un potente mezzo di persuasione. Il candidato esprima il suo parere su questo argomento.

        Traccia n. 64 - L’art. 52 della Costituzione della Repubblica Italiana statuisce: “la difesa della Patria è un sacro dovere del cittadino”.

        Traccia n. 65 - Gli interessi politico-economici che legano l’Italia al mediterraneo ed alle grandi potenze mondiali.

        Traccia n. 66 - Quali, secondo voi, sono le valutazioni che i giovani debbono fare nella scelta di una professione?

        Traccia n. 67 - Ragioni storiche e politiche dell’Unità d’Italia.

        Traccia n. 68 - Parla del problema del mondo contemporaneo che ti colpisce maggiormente e che ti induce a riflettere.

        Traccia n. 69 - Gli effetti positivi e negativi sull’ambiente, provocati dall’attività umana, si riflettono non solo sull’economia, ma toccano gli aspetti essenziali della nostra vita.

        Traccia n. 70 - «È un mito.. «Questa espressione, divenuta luogo comune nel linguaggio dei giovani, trasforma l’oggetto reale in un modello simbolico di qualcosa in cui vogliamo credere o in qualcuno in cui vorremmo riconoscerci. Per questo il mito è presente in ogni età e muta di generazione in generazione, anche per effetto di particolari impulsi di natura sociale e culturale.

        Traccia n. 71 - In occasione della venticinquesima giornata mondiale della gioventù Benedetto XVI si è espresso in questo senso: «Se vorrete il futuro è nelle vostre mani…Voi siete ricchi di qualità e di energie: risorse che possedete in abbondanza…Impegnatevi a costruire il vostro futuro …. Non rinunciate ai vostri sogni!». IL candidato sviluppi il significato di tali affermazioni ed esprima il suo pensiero.

        Appendice - Tracce degli Elaborati