Commissari e Vice Ispettori di Polizia Penitenziaria - Prova scritta

abstract

Con spunti per la preparazione alla prova preliminare

Commissari e Vice Ispettori di Polizia Penitenziaria - Prova scritta

  • Autori A.M. Marra - A. Cassiani
  • Anno Edizione: 2003
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 512
  • Codice: NE/47
  • Isbn: 9788850500420
  • Prezzo: € 22,00
      • fuori catalogo

      • Il continuo successo riportato dai libri della Nissolino (che dall'ottobre 2002 fa parte del Gruppo editoriale Esselibri Simone ) e l'ampio consenso riscosso dalla casa Editrice da parte di Corpi e Armi delle Forze di Polizia e delle Forze Armate ed Amministrazioni Pubbliche e Private hanno invogliato a cimentarci con l'impegno di sempre nella realizzazione e pubblicazione di un volume "prestigioso", vista la gamma di soggetti a cui lo stesso si rivolge.
        Il volume offre una panoramica completa ed approfondita dei rilevanti argomenti di diritto penitenziario e di diritto penale ed in ogni caso delle materie oggetto del concorso.
        Particolare attenzione è dedicata all'interpretazione degli Istituti alla luce di principi costituzionali, oltre che alla loro applicazione concreta.
        Allo scopo di agevolare l'apprendimento e l'approfondimento, l'opera è corredata di utili "riferimenti normativi ".
        Inoltre, sempre nell'ottica di semplificare il compito del lettore, si è ritenuto utile riportare a margine di ciascun elaborato le principali norme relative all'argomento trattato.
        Gli argomenti selezionati offrono pertanto un supporto didattico e di consultazione, non solo per quanti si accingano a sostenere prove preselettive o scritte nei pubblici concorsi, ma anche agli stessi operatori del settore che, grazie ad una trattazione scorrevole ma esaustiva, possono aggiornare le proprie conoscenze.

      • PARTE PRIMA: L'organizzazione
        dell'Amministrazione penitenziaria. PARTE SECONDA: Come
        affrontare un tema. PARTE TERZA: Temi di Diritto penitenziario. Premessa: Le fonti del Diritto penitenziario - Tema 1: Servizio Sociale e Assistenza - Tema 2: Il sistema penitenziario, secondo uno sviluppo normativo - Tema 3: Fonti del diritto penitenziario - Tema 4 : Gli operatori penitenziari non appartenenti al Corpo di polizia penitenziaria - Tema 5: I permessi - Tema 6: Magistratura di sorveglianza - Tema7: La polizia giudiziaria: organizzazione, adempimenti e compiti nell'ambito penitenziario - Tema 8: Il Corpo di polizia penitenziaria: ordinamento e organizzazione - Tema 9: Il Corpo di polizia penitenziaria: compiti istituzionali - Tema 10: Strutture per l'esecuzione penale minorile -
        Tema 11: Diritto penitenziario minorile: normativa e contenuti - Tema 12: Edilizia penitenziaria e condizioni detentive generali - Tema 13: Il trattamento penitenziario - Tema 14: Il regime penitenziario - Tema 15: Corpo di polizia penitenziaria: disciplina dei servizi e compiti di vigilanza - Tema 16: Corpo di polizia penitenziaria: i comandanti di reparto - Tema 17: Corpo di polizia penitenziaria: doveri del personale - Tema 18: L'affidamento in prova - Tema 19: Premessa la nozione di diritto penitenziario, tratti il candidato della sua funzione e dei rapporti con il processo penale - Tema 20: La riforma della liberazione anticipata - Tema 21: Il regime di sospensione individuale. PARTE QUARTA: Temi di Diritto penale e/o Diritto processuale penale. Tema 1: Le notizie di reato qualificate - Tema 2: Documentazione e la utilizzazione degli atti di indagine - Tema 3: I reati di ostacolo o di sospetto - Tema 4: Premessi brevi cenni sulle principali differenze tra il delitto di corruzione e quello di concussione, trattare in particolare della c.d. ambientale concussione - Tema 5: La colpa in diritto penale. Ammissibilità e criteri per determinare la graduabilità della colpa - Tema 6: Le cause oggettive di esclusione del reato (c.d. scriminanti) con specifico riferimento all'uso legittimo delle armi - Tema 7: Premessi brevi cenni sulle cause oggettive di esclusione del reato, trattare il particolare della legittima difesa - Tema 8: Premessi brevi cenni sui delitti contro il patrimonio, trattare in particolare della rapina impropria - Tema 9: Premessi brevi cenni sul principio di soggettività in diritto penale trattare dell'agente provocatore - Tema 10: Peculato d'uso con riferimento alla posizione del pubblico ufficiale, cassiere di un ente pubblico - Tema 11: L'incidente probatorio - Tema 12: Il reato circostanziato con specifico riferimento alla provocazione -
        Tema 13: L'oltraggio a seguito della L. 205/99 - Tema 14: La testimonianza in giudizio della polizia giudiziaria - Tema 15: Premessa la nozione di causa di giustificazione, affronti il candidato le problematiche riguardanti la legittima difesa con particolare riferimento alla sua compatibilità con l'ipotesi di cui all'art. 82 del Codice Penale - Tema 16: Premessa la nozione di circostanza del reato, affronti il candidato il problema inerente al rapporto tra il ravvedimento post delictum ed il recesso attivo - Tema 17: Premessa la nozione e la portata del principio di necessaria offensività, si tratti delle condotte di istigazione con particolare riguardo all'istigazione alla corruzione e dei suoi rapporti rispetto ad un eventuale tentativo di corruzione - Tema 18: Premessi cenni sull'oggetto del dolo, si tratti della rilevanza dell'ignoranza della qualifica soggettiva nei reati propri - Tema 19: Illustrata la nozione di imputabilità ed i suoi rapporti con il principio di colpevolezza, si affronti il problema dell'esistenza della responsabilità per fictio legis - Tema 20: Premessa la nozione del nesso causale nella tipizzazione dell'illecito penale, si affronti la questione di tipicità del contributo nei reati di concorso, anche nell'ipotesi di concorso nel reato plurisoggettivo, con specifico riguardo alla partecipazione di minima importanza - Tema 21:
        Premessi cenni sulla nozione di reato plurisoggettivo, si tratti della rilevanza della patologia negoziale nei reati contratto e nei reati in contratto - Tema 22: Premessi cenni sulla rilevanza giuridica delle nuove tecnologie, si tratti dell'accesso abusivo ai sistemi informatici - Tema 23: Premessi cenni sulla successione di leggi penali nel tempo, si tratti del problema della riformulazione dei rapporti tra peculato e malversazione e la nuova figura di abuso di ufficio - Tema 24: Violenza sessuale di gruppo e sua compatibilità con il concorso eventuale di persone - Tema 25: La rivelazione del segreto d'ufficio nell'esercizio della libertà di stampa - Tema 26:
        L'adempimento del dovere - Tema 27: Il nesso di casualità nel diritto penale - Tema 28: La provocazione nel diritto penale - Tema 29: La figura dell'agente provocatore ex art. 97 del D.P.R. n. 309/1990 - Tema 30: Premessi brevi cenni sui concetti di terrorismo e di eversione trattare delle nuove figure criminose di cui alla L. 438/2001.

        APPENDICI

        Appendice A): 1) Questionario figurato - 2) Questionario di Diritto penale.

        Appendice B): 1) Tematiche generali di Diritto amministrativo e di Diritto costituzionale - 2) Questionario di Diritto amministrativo e costituzionale.

        Appendice C): Questionario di Diritto civile.

        Appendice D): Ipotesi concrete collegate ai temi.

        Appendice E): Prospetti riepilogativi.

        Appendice normativa
        Legge
        n. 354/75

        - Norme sull'ordinamento penitenziario e sull'esecuzione delle misure privative e limitative della libertà
        D.P.R. n. 82/99
        - Regolamento di servizio del Corpo di polizia penitenziaria
        D.P.R. n.
        230/2000

        - Regolamento recante norme sull'ordinamento penitenziario e sulle misure privative e limitative della libertà.