concorsi in atto

Ministero della Difesa G.U. n. 31 del 18/04/2014

85 Ufficiali in Servizio Permanente ruolo speciale dell'Esercito

-

  • Titolo di studio richiesto: Diploma di Scuola Superiore
  • Termine presentazione domanda: 19/05/2014
  • Data e sede esami:

    La prova scritta di cultura generale avrà luogo con inizio non prima delle 09.30 presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito di Foligno, caserma “Gonzaga del Vodice”, viale Mezzetti n. 2, secondo il seguente calendario:
    a) 17 giugno 2014, per il concorso lettera a) del bando;
    b) 16 luglio 2014, per il concorso lettera b) del bando;
    c) 22 luglio 2014, per il concorso lettera c) del bando;
    d) 25 giugno 2014, per il concorso lettera d) del bando.
    Eventuali modificazioni della sede e della data di svolgimento delle suddette prove scritte saranno rese note, a partire dal 10 giugno 2014, mediante avviso inserito nell’area pubblica della sezione comunicazioni del portale e nei siti www.esercito.difesa.it e www.persomil.difesa.it.

Posti a concorso:

Sono indetti i seguenti concorsi, per titoli ed esami:

a) concorso per il reclutamento di 63 Ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale delle Armi di fanteria, cavalleria, artiglieria, genio, trasmissioni dell’Esercito, con riserva di 9 posti a favore del coniuge e dei figli superstiti ovvero dei parenti in linea collaterale di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio e con riserva di 47 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli;

b) concorso per il reclutamento di 10 Ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale dell’Arma dei Trasporti e Materiali dell’Esercito, con riserva di 2 posti a favore del coniuge e dei figli superstiti ovvero dei parenti in linea collaterale di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio e con riserva di 7 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli;

c) concorso per il reclutamento di 2 Ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo Sanitario dell’Esercito, con riserva di 1 posto a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli;

d) concorso per il reclutamento di 10 Ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Commissariato dell’Esercito, con riserva di 2 posti a favore del coniuge e dei figli superstiti ovvero dei parenti in linea collaterale di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio e con riserva di 7 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli.

Svolgimento del concorso:

Lo svolgimento dei concorsi prevede:
a) prova scritta di cultura generale;
b) prova scritta di cultura tecnico - professionale;
c) valutazione dei titoli;
d) prove di efficienza fisica;
e) accertamenti sanitari;
f) accertamento attitudinale;
g) prova orale;
h) prova orale facoltativa di lingua straniera.

Prova scritta di cultura generale:

I partecipanti ai concorsi di cui al precedente art. 1 saranno ammessi -con riserva di accertamento del possesso dei requisiti prescritti per la partecipazione al concorso- a sostenere le seguenti prove scritte:

a) prova scritta di cultura generale consistente in una serie di quesiti a risposta multipla predeterminata, non meno di 100 (cento) da risolvere nel tempo massimo di 100 (cento) minuti, volti ad accertare il grado di conoscenza della lingua italiana anche sul piano ortogrammaticale e sintattico, la conoscenza di argomenti di attualità, di educazione civica, di storia, di geografia, di matematica, di logica matematica e della lingua inglese.
La ripartizione dei quesiti e le modalità di svolgimento della prova sono indicate nell’allegato D del bando di concorso. Inoltre, nei siti www.persomil.difesa.it e www.esercito.difesa.it, sarà resa disponibile la banca dati dalla quale saranno tratti i predetti quesiti;

b) prova scritta di cultura tecnico - professionale, di durata massima di 3 ore, consistente nello svolgimento di un elaborato vertente sui programmi d'esame riportati nel citato allegato D al bando.