concorsi in atto

Ministero della Difesa G.U. n. 4 del 15/01/2016

80 Allievi alla prima classe dei corsi regolari dell’Accademia Aeronautica

-

  • Titolo di studio richiesto: Diploma / Licenza media
  • Termine presentazione domanda: 15/02/2016
  • Data e sede esami:
    La Prova scritta di preselezione si svolgerà Guidonia (RM), presso il Centro di Selezione dell’Aeronautica Militare, indicativamente nel mese di febbraio 2016.
    Il calendario completo sarà pubblicato con avviso nel sito www.persomil.difesa.it.

Possono partecipare ai concorsi nelle Accademie Militari i cittadini italiani che hanno compiuto il diciassettesimo anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e non hanno superato il giorno di compimento del ventiduesimo anno di età al 31 ottobre 2016. Gli appartenenti ai ruoli Ispettori e Sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri, partecipanti al concorso di cui al precedente art. 1, comma 1, lettera d) del bando di concorso, non dovranno superare il ventottesimo anno di età al 31 ottobre 2016. Il limite massimo di età è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato, fino alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione al concorso, comunque non superiore a tre anni, per coloro che prestano o hanno prestato servizio militare nelle Forze Armate. L’eventuale periodo trascorso in qualità di Allievo delle Scuole Militari non è considerato valido ai fini dell’elevazione del limite di età.

Prove d'esame

a) prova scritta di preselezione;
b) accertamenti psicofisici;
c) prova scritta di composizione italiana;
d) prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);
e) tirocinio psicoattitudinale e comportamentale (concernente le aree di valutazione dell’efficienza fisica e psicoattitudinale-comportamentale);
f) prova di informatica;
g) accertamento della conoscenza della lingua inglese;
h) prova orale di matematica;
i) prova orale facoltativa di ulteriore lingua straniera.

Prova scritta di preselezione

La prova, di modalità e durata che saranno rese note dalla preposta commissione prima del suo inizio, consisterà nella somministrazione collettiva e standardizzata di questionari a risposta multipla, ciascuno dei quali composto da 60 quesiti, sulle seguenti materie:
italiano (11 quesiti);
matematica (8 quesiti);
inglese (7 quesiti);
anatomia e scienze naturali (4 quesiti);
storia (4 quesiti);
geografia (4 quesiti);
educazione civica (4 quesiti);
quesiti logico-deduttivi (18 quesiti). 

Tale prova sarà finalizzata ad accertare:
- il livello di cultura generale (geografia, storia dall’anno 1000 ai giorni nostri, educazione civica, anatomia e scienze naturali, elementi di conoscenza della lingua inglese);
- la comunicazione e gli usi della lingua italiana: conoscenza delle regole grammaticali, padronanza di vocabolario e comprensione dei significati;
- la conoscenza delle nozioni di base della matematica e in particolare dell’algebra e della geometria. Capacità di calcolo numerico, algebrico e simbolico;
- le capacità intellettive e di ragionamento.